L’Artigiano in Fiera: Percorsi di Gusto

L’Artigiano in Fiera: Percorsi di Gusto
Rate this post

I creatori di bellezza e di bontà

E anche quest’anno i colori e i profumi dell’Artigiano in Fiera hanno invaso, dal 2 dicembre, i padiglioni di Fieramilano (Rho – Pero) che rimarranno allestiti fino al 10. Il tema, “Artigiani creatori di bellezza e di bontà. Originali per definizione”, reinterpreta le novità del 2017. Tra queste l’Iran come Paese d’onore, il China Pavilion dedicato alla tradizione del Sole Levante e la presenza degli artigiani del ‘craft village Soumbédioune’ a Dakar, in Senegal. Anche l’Afghanistan promuove all’Artigiano in Fiera la sua micro impresa artigiana.

L’Italia da nord a sud

Come da tradizione, non sarà da meno l’Italia che, da nord a sud, sarà fedelmente rappresentata. Corner chef, degustazioni, artigiani all’opera che mostrano live come nascono le proprie creazioni, danze e canti tradizionali, animeranno la manifestazione ogni giorno. Un’opportunità irripetibile per entrare in contatto con la storia delle popolazioni del mondo.

L’Artigiano in Fiera padiglione Italia ospita inoltre tre ristoranti, sedici ‘piazze del gusto’ e una nuova proposta: Artimondo restaurant, spazio dedicato alle migliori ricette made in Italy. Promosso con la collaborazione della Federazione italiana cuochi e con la presenza della Nazionale degli chef.

Menu etnico

Ecco un nostro menu etnico, che ripercorre i principali Paesi ospitati dall’Artigiano in Fiera come: Italia, Grecia, Giappone, Thailandia, Cina, Africa e Brasile. By Catering Grasch.

Lascia un commento