Events

CARNEVALE …NEL MONDO

 

Il carnevale non è solo un’origine italiana, ma si espande anche nel resto del mondo.

Carri colorati, grandi sfilate dove il grigiore dell’inverno viene messo da parte per dare spazio al colore, all’allegria e al brio.

Questa festa nasce come un rito che celebra il passaggio verso la luce dopo il buio dell’inverno, quindi una sorta di transizione verso l’estate e una metafora della fertilità.

È una delle ricorrenze più diffuse al mondo da Rio de Janeiro a Venezia, passando per Tenerife …Colonia e New Orleans

Rio…samba e Papos de anjo

La festa di Carnevale per antonomasia è proprio quella di Rio de Janeiro  è una delle maggiori attrazioni al mondo, con circa due milioni di persone che ogni anno ne prendono parte.

Le vie della città sono animate a ritmo di samba con l’esibizione di circa duecento scuole di ballo che animano le strade dei colorati quartieri e si sfidano per dare lo spettacolo più bello nelle innumerevoli sfilate carnevalesche.

Il Sambodromo è il posto protagonista del Carnevale di Rio de Janeiro, luogo ideale per prendere parte a una delle feste che animeranno le notti di Rio.

Quest’anno si apriranno le danze il 28 Febbraio fino al 5 di Marzo…

Papos de anjo

I dolci simbolo del Carnevale Brasiliano, piccoli, delicati, soffici e leggermente bombati, la delizia dolciaria è a base di tuorli d’uovo. I Papos de anjo, letteralmente “le pancine d’ angelo”vengono ricoperti di sciroppo alla vaniglia.

Tenerife…Regina del Carnevale.

Il tour tra le feste più belle del pianeta inizia con il Carnevale di Tenerife, meta molto conosciuta per la sua vita mondana vivace e frizzante per tutto l’anno.

La festa dura per oltre un mese, le celebrazioni si concludono con l’elezione della Regina del Carnevale.

Non mancano anche sfilate, balli, concerti e fuochi d’artificio che animano le serate della capitale delle Canarie. Un’immensa e variopinta festa che coinvolge tutta la città, da secoli.

Nel 2019 il carnevale a Tenerife avrà inizio il 1 Febbraio fino al 10 Marzo e quest’anno festeggerà il 20esimo anniversario

Il 28 Febbraio ci sarà inoltre la proclamazione della Reginetta del carnevale. E come tutti gli anni ci sarà il concorso delle scuole di samba accompagnate dalle maschere e dai carri allegorici. 

Colonia… Il carnevale delle donne

Il Carnevale in Colonia nel 2019 ha inizio il 28 Febbraio e termina il 5 Marzo. I festeggiamenti  avvengono nella piazza principale, la piazza del Mercato e nella parte vecchia della città.

Inizia con la Giornata del Carnevale delle Donne, momento in cui le donne della città, dismessi gli abiti da lavoro indossati durante la giornata, si lasciano andare la sera in scatenati balli in maschera.

E non possono mancare i tipici KRAPFEN fritti e farcita anche con la confettura di lamponi… da mangiare caldi…una bontà

Oruro (Bolivia)…la Diablada

Una festa che sicuramente ha origini molto antiche, era di matrice indigena, che si è letteralmente trasformata in una manifestazione collegata alla religione locale con il culto di Pachamama (Madre Terra) e Tio Supay (Dio degli Inferi).

La rappresentazione di queste due divinità si esprime con il Ballo dei Diavoli, meglio conosciuto come la Diablada, che mostra la vittoria del Bene sul Male.

Nel 2019 vi aspetta dall’1 al 4 Marzo, e i principali giorni sono il 2 e il 3. 

I piatti più gustosi della cucina tradizionale boliviana :

  • l’empanada salteña, con manzo, pollo, uva sultanina, patate, salsa piccante, il tutto cucinato in sfoglia di pasta
  • lechon al horno, il maialino arrostito, di solito accompagnato da patate dolci e melanzane fritte.

Consigliamo anche la sopa de quinoa, cereale caratteristico della regione

Venezia Gran ballo in maschera

Il Carnevale avrà inizio sabato 16 Febbraio e terminerà il 5 Marzo, martedì grasso.

In queste giornate potrete vivere in prima persona la magia della laguna grazie alle sue tipiche maschere che da sempre contraddistinguono il carnevale veneziano e i magnifici carri che sfileranno per le vie di Venezia.

Imperdibile il Gran Ballo in Maschera per lasciarsi andare in danze senza tempo. Un’emozione, quella del Carnevale di Venezia, da vivere almeno una volta nella vita!

Le“fritoe venexiane”

Le frittelle veneziane sono le regine indiscusse del periodo carnevalesco.

New Orleans … Mardi Gras

Tra le strade affollate di New Orleans, si tiene l’evento del Mardi Gras, inizialmente considerata una celebrazione per le persone più ricche.

Quest’anno, in occasione del trecentesimo anniversario della ricorrenza, la festa sarà ancora più grandiosa e avrà inizio domenica 6 Gennaio fino al martedì 5 marzo 2019.

Ogni travestimento è consentito per lasciarsi trasportare dalla frenesia del Carnevale di New Orleans e dei festeggiamenti, attrezzandosi di una busta per raccogliere quello che verrà lanciato dai balconi e dai carri allegorici.

King Cake

Il dolce tipico del periodo di Carnevale il è famoso King Cake

è un dolce delizioso, soffice e umido, un ciambellone molto allegro e colorato questo dolce profumato di cannella e ricoperto di glassa e zucchero colorato

Ivrea… la battaglia delle arance

Il Carnevale di Ivrea è uno dei più famosi d’Italia e si contraddistingue per essere una festa in cui gli eccessi sono ammessi.

Considerato tra gli eventi da non perdere del Carnevale in Piemonte, una delle caratteristiche del Carnevale di Ivrea è la Battaglia delle Arance che inscena la guerra civile tra il popolo e le truppe reali, in cui il popolo lancia tonnellate di agrumi tra la folla.

Aprirà le danze il 17 Febbraio fino al 5 Marzo 2019. Anche se le giornate principali di questa edizione sono dal 2 al 5 Marzo. Nella giornata del 17 Febbraio ci sarà la prima sfilata dei carri, a cui seguirà la tipica alzata degli Abbà. 

A Ivrea i dolcetti tipici di Carnevale non mancano : a partire dalle bancarelle presenti un po’ ovunque, e’ un tripudio di dolcetti, frutta secca caramellata, frittelle,  fino ad arrivare alle pasticcerie dove sono presenti , oltre le bugie ripiene, al forno, fritte, anche la ‘Polentina d’Ivrea’ ( dolcetto tipico di Ivrea, a base di farina di mais e aromatizzata all’ arancia), cioccolatini e dolci inventati dai maestri pasticceri per l’ occasione.

“Una maschera ci dice di più di una faccia”. (Oscar Wilde)