Events

Salone Internazionale del Mobile e Fuorisalone Milano

 

Ecco come il Fuorisalone si è trasformato nel tempo. La sua storia dalla nascita a oggi

Fuorisalone è l’insieme degli eventi organizzati in diverse zone di Milano durante il periodo del Salone Internazionale del Mobile, la fiera più importante a livello mondiale per il design di arredamento. Nel mese di aprile, Salone Internazionale del Mobile e Fuorisalone definiscono la Milano Design Week.

Arriva in città assieme alla primavera

e con lei porta la voglia di novità e di scoprire cose nuove, cinque giorni le strade della città verranno animate da numerosissimi eventi e party in location esclusive come affascinanti cortili nascosti o incredibili terrazze

Camminare per la città in questi giorni significa imbattersi in installazioni, eventi, presentazioni, party e molte altre occasioni di vivere il mondo del design, che siate esperti del settore oppure no.

Il Fuorisalone non va inteso come un evento fieristico, non ha un’organizzazione centrale e non è gestito da un singolo organo istituzionale: è nato spontaneamente nei primi anni ’80 dalla volontà di aziende attive nel settore dell’arredamento e del design industriale. Attualmente vede un’espansione a molti settori affini, tra cui automotive, tecnologia, telecomunicazioni, arte, moda e food.

L’indotto economico che apporta questo evento alla città di Milano e del suo hinterland è di 23 mila imprese e 150 mila addetti di cui metà operano nell’alloggio e nella ristorazione, un quarto nello shopping e un quarto nei servizi collegati.

Ci sono alcuni quartieri di Milano, chiamati distretti, che hanno assunto un ruolo da protagonista durante la storia del Fuori Salone, diventando vere e proprie icone quali Brera, via Tortona, Triennale e Lambrate ai quali si sono aggiunti negli anni zone di minore tradizione e impatto come Isola, Città Studi, Gae Aulenti sino ad arrivare a coinvolgere le aree periferiche, come ad esempio Citylife e Bovisa.

Sono le ex aree industriali dismesse le aree considerate oggi più glamour, dove le aziende prendono in gestione per quel periodo al fine di creare grandi punti di interesse, ricchi non solo di esposizioni dei vari prodotti, ma anche di performance e mostre di vario genere.

Un’esperienza imperdibile per riappropriarsi e godere della città.

MILANO SI TRASFORMA PER L’EVENTO

IN BOVISA

E’ un progetto culturale di aggregazione e comunicazione, nato dall’Associazione Zona Bovisa, per tutti gli eventi e gli attori del quartiere Bovisa a Milano. L’obiettivo è migliorare e implementare questo produttore di quartiere di innovazione e creatività.

La Bovisa era storicamente un distretto industriale con un’anima laboriosa. Negli ultimi anni questo quartiere ha avviato un processo di rinnovamento urbano basato su ricerca scientifica, formazione, sviluppo culturale, design e innovazione. Durante la settimana del design milanese, Bovisa si trasforma in un hub di eventi legati al design e all’imprenditorialità: varie start-up creative e culturali identificheranno quest’area come punto di riferimento e come distretto in cui l’innovazione prende vita.

Una settimana ricca di eventi per l’ex zona industriale di Milano che per l’occasione viene ribattezzata Bovisa Design District .

BRERA DESIGN DISTRICT

Contribuisce a rendere ricco e vivace l’insieme di eventi cittadini che fanno da corollario al Salone del Mobile, ponendo la città di Milano al centro delle attenzioni internazionali e attirando un importante numero di visitatori da tutto il mondo.”

Brera Design District è il più importante distretto di promozione del design in Italia, punto di riferimento internazionale e centro dello sviluppo creativo, commerciale e culturale di Milano.

TORTONA

Parola d’ordine del distretto Tortona, a Milano, è trasformazione.

Qui, durante il Fuorisalone  tutto è in movimento. Sempre carica di energia, zona Tortona si propone come un must della Milan Design Week con tante installazioni dal significato emozionale

E non poteva essere altrimenti in questo crocevia di capannoni industriali riconvertiti, che negli ultimi anni di cambiamenti ne hanno visti parecchi.

come ad esempio Superstudio Più, una ex fabbrica dismessa di 22.000 mq che nel 2000 venne straformata in grande spazio per eventi, polifunzionali con ambienti di diverse dimensioni,

Tortona, Continua a rappresentare una tappa di riferimento per chi attraversa la design-week milanese.