Events

Buffet di Halloween a tema horror

 

Festeggiare Halloween è ormai una mania che ha travolto molti di noi e allora perché non festeggiare anche tra adulti organizzando un Buffet a tema horror?

Un po’ di stuzzichini e, ovviamente, drink e cocktail di tutti i tipi per rendere la serata ancora più spaventosa.

Il centrotavola da urlo

Ragniragnatele, fantasmi e pipistrelli,che potete appendere, infilare in barattoli di vetro o appoggiare a bicchiere di cocktail fumosi, creati con l’aiuto di ghiaccio secco. I palloncini, neri e arancioni, gonfiati ad elio, sono l’ideale per stemperare l’atmosfera “paurosa”.

Tartine, stuzzichini e finger food a tema horror

Uova di Halloween ripiene travestite da ragnetti

Preparazione

Mettete sul fuoco una pentola piena di acqua: adagiate lentamente le uova nella pentola e portate a bollore. Quando l’acqua comincia a bollire aspettate 8 minuti: scolate quindi le uova e mettetele sotto un getto di acqua fredda.

Quando le uova si saranno raffreddate, sbucciatele delicatamente. Tagliate in due le uova ed estraete il rosso sodo. Mettete i rossi in una ciotola e aggiungete la maionese Aggiungete poi il tonno e con una forchetta mescolate energicamente: passate il composto con il minipimer per avere un ripieno soffice e liscio. Aggiungete un filo di olio per dare una consistenza ancora più vellutata al ripieno.

Se volete rendere le vostre uova ancora più paurose, potete anche aggiungere della paprika dolce al composto: renderà il ripieno più gustoso e rosso! Prendete poi le olive nere denocciolate e tagliatele a metà per la loro altezza. Adagiate mezza oliva al centro dell’uovo: tagliate le altre metà a striscioline e adagiatele sulle uova seguendo l’immagine. Le vostre uova ripiene assomiglieranno ora a dei ragnetti!

Scopa della strega

Preparazione

Per prima cosa procuratevi dei grissini dal diametro piuttosto grosso in modo che durante la preparazione non si spezzino. Per aggiungere un tocco gustoso potete utilizzare dei grissini al sesamo o al rosmarino o alle olive.

Procuratevi anche dei bastoncini di pasta sfoglia che siano lunghi circa un quarto del grissini. Poi con un filo di erba cipollina legate i bastoncini  di sfoglia a una estremità del grissino in modo che formino una corolla intorno ad esso. Avete così creato la vostra prima scopa della strega di Halloween.

Ripetete l’operazione più volte fino ad ottenere una ventina di scope della strega. Potete anche divertirvi ad alternare grissini naturali con grissini al sesamo, alle olive e al rosmarino.

Disponete le vostre scope della strega di Halloween su un piatto ovale piuttosto grande accompagnato da tante salsine gustose come la salsa di formaggio golosa fatta di yogurt e gorgonzola o la salsa alle olive nere, o il classico guacamole sempre ideale per ogni tipo di aperitivo

Finger food a forma di dita mozzate

 serviranno:

Wurstel

Pasta sfoglia

Olive nere denocciolate

Prendiamo il wurstel e tagliamolo in 4 per lungo: arrotoliamo ogni striscetta con la pasta sfoglia e sprofondiamo sulla punta mezza oliva nera per lungo (per l’unghia). Pratichiamo poi delle incisioni con un coltello sulla pasta sfoglia a riprodurre le righe di piega delle nocche delle dita. Mettiamo in forno per 5/6 minuti a 180 gradi fino a che la pasta sfoglia sia gonfia e dorata. Sforniamo e serviamo tiepidi o freddi disposti su un piatto con abbondante ketchup all’estremità opposta all’unghia.

Bare deliziose

Tagliate il pane a forma di bara e create dei mini sandwhich farciti con prosciutto, salame e uno strato di maionese. Spalmate il lato superiore con del burro e con del patè di olive nere disegnate una croce o scrivete RIP

Tartina anti vampiro

Fate abbrustolire il pane e adagiate uno spicchio di aglio marinato con affianco mezzo pomodoro e un rametto di timo.

Cocktail spaventosi per Halloween

Niente intrugli diabolici, come zampe di gallina, occhi di pipistrello o veleno di serpente: i cocktail migliori per Halloween sono quelli che, a guardarli, nessuno berrebbe, ma che stupiscono con il loro sapore da brivido.

Bloody Mary 

Per preparare un Bloody Mary da brivido è necessario : uno shaker bisogna ricoprirne il fondo con il sale, il pepe nero e il peperoncino di Cayenna, aggiungere uno strato di salsa di Worcestershire, una spruzzata di succo di limone e ghiaccio tritato. Fatto ciò, bisogna versare 60 ml di vodka liscia e 60 ml di succo di pomodoro denso. Shakerare, filtrare e versare: ecco pronto in 5 minuti un Bloody Mary, nella sua ricetta originale.

Il Morticia

Ingredienti

  • 2 tazze di ghiaccio
  • 24 cl di liquore St Germain
  • 14 cl di succo di acai berry
  • 12 cl di vodka absuloute al limone
  • succo di 1 lime
  • 1 bottiglia di champagne

Preparazione

Mischiate insieme il ghiaccio, il liquore, la vodka e il lime. Versate in un flute da champagne fino a quasi l’orlo. Mettete intorno al bordo del bicchiere ghiaccio e zucchero nero, quindi riempite con lo champagne

Cervello Umano

Il Cervello Umano, invece, è un buonissimo chupito dentro cui galleggia un cervello. La vodka alla fragola ghiacciata è l’ingrediente principale. Shakerarne 35 ml insieme a 4 ml di succo di limone e versare in un bicchierino. Usando una cannuccia, aggiungere del Baileys nel drink, che, col succo di limone, farà dei riccioli, e ripetere fino a quando il cervello non sarà intero. Si può condire con un goccio di granatina per dare l’effetto sangue, ma in ogni caso va bevuto tutto d’un fiato.


Per avere l’effetto “smoky” aggiungete un blocco di ghiaccio secco!