Tradizionali ricette di Natale
Events Ricette

4 Tradizionali ricette di Natale

 

Tra le varie tradizionali ricette di natale che creano l’atmosfera di condividere festa

Le tradizionali ricette di Natale che noi vi abbiamo selezionato, per creare l’atmosfera di festa e condivisione sono l classici biscotti speziati. I Lebkuchen, la Keiserschmarren, il Vin Brulè da bere per scaldarsi e degustare i dolci. In fine anche una Vegan Sacher tort er i golosi Vegani che non vogliono rinunciare al dolce.

Kaiserschmarren

Il kaiserschmarren è uno dei dolci più tipici tradizionali ricette di natale Altoatesina e, al contrario del suo nome un pò difficile da pronunciare, la sua preparazione è molto semplice e ricorda l’impasto per le crepe.

Questo dolce, molto rustico e allo stesso tempo molto gustoso, tra i tradizionali ricette di natale, si presenta come una crepes spessa tagliata a spicchi, da servire con ottima marmellata e cosparsa di zucchero.

Dietro a questo aspetto “strapazzato” si nasconde però una storia completamente regale che si potrebbe intuire anche dal nome stesso: kaiserschmarren, infatti, significa frittata dolce dell’imperatore.

kaiserschmarren

La leggenda narra che una sera l’imperatore Francesco Giuseppe, non avendo tempo di partecipare al solito pranzo serale, avesse ordinato al suo cuoco una crêpe da servire nel suo studio. Il povero cuoco, preso alla sprovvista ed impegnato a preparare la cena per l’esigente famiglia reale, si scordò della crepe e la lasciò troppo sul fuoco facendola leggermente bruciare; in più al momento di girarla questa si ruppe. Poiché non aveva tempo di prepararne un altra, il cuoco spezzettò del tutto la crepe, non potendola più farcire, mise la marmellata al bordo del piatto e coprì le bruciature con abbondante zucchero. L’imperatore, vedendosi presentare quella nuova pietanza la assaggiò e gli piacque talmente tanto che da quel giorno divenne la sua preferita e si consolidò come tra le tradizionali ricette di natale

Kaiserschmarren-2

INGREDIENTI

Uvetta 50 g , Farina 00 100 g , Zucchero 50 g , Latte intero 175 g , Rum 30 ml , Uova (medie) 4 , Burro 60 g , Baccello di vaniglia 1

COME PREPARARE IL KAISERSCHMARREN

Per realizzare il kaiserschmarren iniziate reidratando l’uvetta nel rum. Incidete il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza ed estraetene i semini . Separate gli albumi dai tuorli e versate quest’ultimi in una ciotola, aromatizzate con i semi di vaniglia

Montate con le fruste elettriche il composto, quindi aggiungete un cucchiaio alla volta la farina  continuando a sbattere a bassa velocità. Proseguite versando a filo il latte mantenendo le fruste in azione fino a quando non otterrete un composto chiaro e spumoso, privo di grumi.

A parte, in un’altra ciotola, versate gli albumi, e montate con le stesse fruste, accuratamente lavate e asciugate; non appena si formerà una schiuma bianca versate poco alla volta lo zucchero. Quando gli albumi saranno montati a neve ben soda, fermate le fruste.

Riprendete il composto di tuorli, aggiungete l’uvetta ben strizzata dal rum, e gli albumi, un cucchiaio alla volta, mescolando con cura dal basso verso l’alto per non smontarli.

L’impasto è pronto, passate al cottura: ponete 20 g di burro in una padella del diametro di 25 cm scioglietelo, quindi versate 1/3 dell’impasto.

Cuocete a fuoco dolce per circa 10 minuti 16 o fino a quando il fondo non sarà ben dorato, a quel punto dividete in quarti la frittella con una spatola. Girate i 4 pezzi per cuocere anche l’altro lato per altri 5 minuti.

Dopodichè tagliate a metà ogni quarto in modo da ottenere 8 spicchi 19. Procedete nello stesso modo altre due volte per terminare l’impasto, avendo cura di sciogliere il burro prima di versare il composto in padella. I vostri kaiserschmarren sono pronti, adagiateli su un piatto di portata, aggiungete accanto anche la confettura di mirtilli e per finire spolverizzate la superficie con dello zucchero a velo.

kaiserschmarren 3

Lebkuchen: biscotti speziati tra le tradizionali ricette di natale

Lebkuchen, ricetta dei biscotti speziati originari di Norimberga. Tra i dolci tedeschi più famosi, i Lebkuchen sono dei biscotti natalizi tedeschi, tradizionali anche dell’Alto Adige, dove vivo. Questi biscottini speziati sono favolosi da gustare con il vin brulè o con un tè caldo, ma anche da regalare come tradizionali ricette di natale.

4 Tradizionali ricette di Natale 1

Lebkuchen: ricetta e preparazione

  • 300 gfarina 00
  • 200 gmandorle pelate
  • 200 gzucchero
  • 100 garancia candita
  • 100 gcedro candito
  • 100 gcaffè
  • 80 gmiele di acacia
  • 40 gburro (morbido)
  • 2uova (medie)
  • 1 cucchiainobicarbonato
  • 1 pizzicosale
  • 40cialde di ostia (da 7 cm)

Per le spezie per Lebuchen

  • 10 gcannella in polvere
  • Mezzo cucchiainochiodi di garofano macinati
  • Mezzo cucchiainocoriandolo in polvere
  • Mezzo cucchiainocardamomo
  • Mezzo cucchiainonoce moscata (in polvere)
  • Mezzo cucchiainoanice stellato (in polvere)

Per la glassa al cioccolato

  • 200 gcioccolato fondente (da copertura)
  • 1 cucchiaioolio di semi
  • q.b.perline di zucchero
  • q.b.mandorle pelate (per decorare)
  • q.b.ciliegie candite

Per la glassa all’acqua

  • 160 gzucchero a velo
  • 32 gacqua (4 cucchiai)
  1. Adagiate nel mixer l’arancia candita e il cedro candito. Unite anche 1 cucchiaio di mandorle appena polverizzate (solo per agevolare l’operazione) e il miele. Frullate il tutto, fino ad ottenere un composto pastoso.

  2. Montare le uova

    Montate, con le fruste elettriche, le uova con il restante zucchero (100 g) e un pizzico di sale. Ci vorrà qualche minuto per ottenere un composto areato e spumoso. Unite il burro a pezzetti e la frutta candita mixata con il miele. Frullate brevemente con le fruste per amalgamare il tutto.

  3. Unire farina, mandorle, spezie e canditi - Ricetta Lebkuchen - Ricetta biscotti speziati

    Togliete dalle fruste e unite la farina setacciata, le mandorle tritate, il bicarbonato, il mix di spezie e il caffè. Amalgamate con una spatola o un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto morbido, ma omogeneo. Mettete in frigorifero per 30 minuti.

Come fare i Lebkuchen tradizionali ricette di natale

  1. Come formare i Lebkuchen

    Trascorso il tempo, accendete il forno statico a 200°C

    Prendete un’ostia da pasticcera da 7 cm e appoggiatela su una bilancia da cucina. Prelevate una cucchiaiata di impasto e appoggiatelo al centro dell’ostia: serviranno 30 grammi di impasto per ostia. Schiacciate leggermente, avendo cura di lasciare libero mezzo centimetro dal bordo. Appoggiate man mano i biscotti su una teglia rivestita di carta da forno, lasciando abbastanza spazio tra di loro, dato che in cottura cresceranno. Continuate così fino a terminare l’impasto.

  2. Cottura dei biscotti Lebkuchen ricetta

    Infornate nel forno statico preriscaldato a 200°C per 13 minuti, fino a quando i bordi saranno dorati. Una volta pronti, attendete che i vostri Lebkuchen si raffreddino leggermente e prendano consistenza, prima di toglierli dalla teglia. Proseguite con le altre infornate.

  3. Una volta pronti, potrete scegliere se lasciarli al naturale oppure glassarli con il cioccolato o con la glassa all’acqua.

Lebkuchen 2

Quali sono le spezie utilizzate per i biscotti?

Per personalizzare il vostro biscotto natalizio, le spezie più usate per la preparazione dei sono lo zenzero, la cannella, l’anice,  e la curcuma, che possono essere utilizzate insieme o singolarmente, scegliendo di esaltare un gusto piuttosto che un altro. Le ricette sono le più svariate ed, essendo dolcetti della tradizione  popolare, ogni paese ha le proprie varianti. Per questo motivo da zona a zona possono cambiare sia ingredienti che proporzioni. Come tradizionali ricette di natale da regalare o condividere con ospiti durante queste feste.

Lebkuchen 3

Vin brulé tra le tradizionali ricette di natale

Come preparare il vin brulé? Vi proponiamo una ricetta facile e veloce per gustare anche a casa la tipica bevanda aromatica del periodo di Natale. Pronto in meno di mezzora, con vino rosso corposo, spezie, agrumi e zucchero.

Vin brulé 2
INGREDIENTI
 
  • 1 l di vino rosso corposo
  • mezza arancia bio piccola
  • mezzo limone bio
  • 1 piccola mela rossa bio
  • mezza noce moscata grattugiata
  • 8 chiodi di garofano
  • 2 pezzi di anice stellato
  • 2 stecche di cannella
  • 200 g di zucchero

COME PREPARARE: VIN BRULÉ

Preparazione Vin brulé - Fase 1
Preparazione Vin brulé - Fase 1

Tagliate a metà l’arancia e il limone, tagliate a spicchi la mela. In un pentolino versate il vino aggiungendo tutti gli altri ingredienti (arancia, limone, mela, noce moscata grattugiata, chiodi di garofano, anice stellato, cannella e zucchero).

 
Preparazione Vin brulé - Fase 2
 
Preparazione Vin brulé - Fase 2

Ponete sul fuoco e portate a bollore, abbassate la fiamma a fate cuocere per almeno 15 minuti.

Versate il Vin brulé in bicchieri o tazze resistenti al calore e servite ben caldo.

Vin brulé

Torta sacher vegan

Ingredienti principali

  • 250 gr di farina di tipo 2
  • 300 ml di latte di avena (o altro latte vegetale non zuccherato)
  • 160 gr di mela
  • 40 ml di succo di mela
  • 80 + 100 gr di  cioccolato fondente
  • 100 gr + 1 cucchiaino di olio di cocco
  • 20 gr di cacao amaro in polvere
  • 70 gr di zucchero di canna integrale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio purissimo
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 pz di sale marino integrale
  • 1 pz di vaniglia in polvere
  • 130 gr di marmellata di albicocche senza zucchero 
  •  
Torta sacher vegan

Preparazione

  1. Taglia la mela a tocchetti e cuocila in un pentolino con il succo di mela finché diventa morbida (eventualmente aggiungi qualche cucchiaio di acqua se si asciuga troppo durante la cottura).
  2. Versa in una terrina la farina con lo zucchero, il cacao, il bicarbonato di sodio, la vaniglia, il sale e mescola bene.
  3. Sminuzza il cioccolato fondente al coltello, versane 80 gr in una scodella e tieni il resto da parte per la copertura. 
  4. Frulla le mele cotte ancora calde insieme all’olio di cocco, poi versa il composto ottenuto nella scodella sul cioccolato sminuzzato, mescola accuratamente affinché tutto il cioccolato si sciolga.
  5. Versa nella terrina delle polveri il latte di avena e successivamente la crema di cioccolato e mele e mescola per ottenere un impasto cremoso e uniforme.
  6. Infine aggiungi il cucchiaio di aceto, mescola, versa in una teglia di 20 cm di diametro foderata di carta forno e inforna per 35/40 minuti a 175 gradi.
  7. Sforna,  rovescia la tortiera su un piatto e lascia raffreddare la torta completamente coperta dalla tortiera. 
  8. Quando la torta è completamente raffreddata, rimuovi la tortiera e tagliala in due dischi, ricopri quello inferiore con 60 gr di marmellata di albicocche dopo averla leggermente riscaldata e filtrata con un colino, in modo da rimuovere eventuali pezzi di frutta.  
  9. Riponi il disco superiore sopra quello inferiore e cospargi tutta la superficie della torta con il resto della marmellata (riscaldata e filtrata).
  10. Sciogli a bagnomaria il restante cioccolato fondente con un cucchiaino di olio di cocco e poi versalo sulla torta in modo da ricoprirla uniformemente.
  11. Lascia raffreddare completamente prima di servire.
Torta sacher vegan 2

Sua Maesta il PANETTONE

Non poteva mancare tra le tradizionali ricette di natale sua Maestà il PANETTONE.

A riguardo vi invitiamo a leggere questi nostri articoli:

I Maestri del Panettone: Gara e Storia

Re Panettone 2017: il trionfo della tradizione, dove partecipa il nostro pasticcere

Un menù a base di Panettone 

 

QUI puoi Ordinare il nostro PANETTONE ARTIGIANALE

Lascia il tuo commento