Events

Caccia alle uova di Pasqua

 

La caccia al tesoro in chiave pasquale è una tradizione nordica, che si sta sviluppando anche in Italia, è l’occasione per trascorrere una giornata in famiglia alla scoperta di parchi, giardini storici, ville, castelli.

Le uova, da sempre, sono il simbolo della nuova vita, la stessa che rinasce ogni primavera (la data dell’equinozio è il 21 marzo) e, per i credenti, la vita che risorge a Pasqua. Per questa ragione regalare uova è tradizionalmente considerato un gesto ben augurante.

Easter Egg Hunt

Nel Regno Unito e negli Stati Uniti uova e coniglietti di cioccolato vengono nascosti in casa e nei giardini per la “Easter Egg Hunt”, la Caccia alle Uova di Pasqua dedicata ai bambini.

Pääsiäinen

In Finlandia l’immancabile Caccia alle Uova di Pasqua (Pääsiäinen in finlandese) dedicata a i più piccoli segue il tradizionale pranzo in famiglia: le uova di cioccolato, zucchero, caramellate o fatte bollire e poi dipinte a mano  sono nascoste in giardino, magari in vasi colorati.

In Svizzera

In Svizzera, dove le uova di cioccolata sono portate dal coniglietto di Pasqua, sono numerosi gli eventi dedicati ai più piccoli come la caccia all’uovo organizzata, nel Vallese, a Champex-Lac per la mattina di Pasqua o, il lunedì di Pasquetta, a Château-d’Oex con la partecipazione del coniglio pasquale e della sua “disco-mobile”.

Anche in Italia stanno diventando sempre più frequenti le iniziative dedicate ai più piccoli per festeggiare all’aria aperta l’inizio della primavera. Come la Caccia all’Uovo, o meglio al Tesoro Botanico, organizzata il giorno di Pasquetta in collaborazione con i Grandi Giardini Italiani in 38 parchi nazionali, veri  capolavori di design in verde da scoprire.

Ecco alcuni appuntamenti da non perdere.

Lindt organizza il 14 aprile un momento di festa all’aria aperta dedicato a tutta la famiglia e ad accesso gratuito fino a esaurimento posti.

L’appuntamento è per la Domenica delle Palme, dalle 10 alle 18, ai Giardini Indro Montanelli presso i Bastioni di Porta Venezia .

Qui saranno nascosti numerosi Gold Bunny e ovetti Lindt per la gioia di grandi e piccini. Ai bambini sarà consegnato un cestino dove riporre il “bottino” trovato esplorando il parco. Per i minori di cinque anni è previsto un percorso speciale: una “Mini Caccia alle Uova”. Nel corso della giornata inoltre saranno presenti Maîtres Chocolatiers Lindt che creeranno dal vivo golosi capolavori, svelando i segreti del cioccolato e della propria arte.

Parco di Sigurtà (Valeggio Sul Mincio VR)

Al Parco Giardino Sigurtà, un gioiello di design verde incastonato tra Mantova e Verona a Valeggio sul Mincio, debutta quest’anno la prima edizione della Caccia all’Uovo.

L’evento previsto il sabato di Pasqua è allestito in una cornice inconsueta ma di sicuro fascino: oltre un milione di bulbi di tulipani, giacinti, muscari e narcisi in fiore su 600mila metri quadrati di superficie per Tulipanomania, la più importante fioritura di tulipani in Italia e la seconda a livello europeo.

Già all’ingresso infatti i visitatori sono accolti da una passeggiata di un chilometro costeggiata da tulipani e giacinti che conduce a un universo floreale incantato.

San Candido (BZ)

A San Candido, ai piedi delle Tre Cime, va in scena la più grande Caccia all’Uovo di Pasqua di tutte le Dolomiti.

La manifestazione è giunta ormai alla sua quinta edizione e mette in palio persino weekend benessere oltre a buoni premio. Un’occasione unica per esplorare quindi per concedersi una vacanza in l’Alta Pusteria ed esplorare il Parco Naturale Tre Cime, patrimonio mondiale Unesco.

Castello di Rivalta (PC)

Nel pomeriggio di Pasqua, domenica 21 aprile, il Castello di Rivalta organizza una Caccia all’Uovo d’Oro dedicata ai più piccoli che permetterà loro di vivere un’avventura epica tra le stanze e i meandri del maniero.

A Pasquetta, sempre per i più piccoli, è prevista la Caccia al Tesoro del Coniglio, ovvero le uova di cioccolato destinate bambini, sparite improvvisamente dalla dispensa del conte.

Nel corso di entrambe le giornate sono in programma anche visite tradizionali, dedicate a tutta la famiglia, al castello della Val Trebbia nel Piacentino.

Volete anche voi fare la vostra caccia alle uova?

potete iniziare con decorare le uova di Pasqua. E’ un bel passatempo da fare con i propri bambini

Easter Eggs

Esistono moltissimi modi per decorare le uova di Pasqua e che quindi è possibile dare libero sfogo alla propria creatività utilizzando materiali e colori diversissimi.

Come prima cosa dovete bollire le uova, facendo attenzione a cuocerle alla perfezione. Per ottenere delle uova perfettamente sode si consiglia di bollirle in acqua e aceto per un tempo massimo di 10/15 minuti; in ogni caso potrete facilmente accorgervi quando le uova sono cotte a puntino.

Se volete realizzare delle uova di Pasqua dai colori vivaci e molto accesi, dovete ricorrere alle tempere o agli acquerelli che di certo vi garantiranno dei risultati eccezionali.

Oltre che le tempere, per decorare le uova potete utilizzare anche le penne indelebili o i pastelli a cera oppure optare per altri metodi di decorazione, come ad esempio il decoupage.

Non vi resta che…. scatenare la fantasia ….