Farina-Quinoa-proprieta
Catering Cibo Events Ricette Salute e benessere

Farina Quinoa proprietà benefici e 5 ricette

Farina Quinoa proprietà
Farina Quinoa proprietà

Farina Quinoa proprietà : che cos’è

Farina Quinoa proprietà  è una pianta erbacea a ciclo annuale, appartenente alla famiglia delle Amaranthaceae (la stessa delle barbabietole); la nomenclatura binomiale della quinoa è Chenopodium quinoa (Class. Willd.).

Verosimilmente originaria delle Ande, la quinoa viene oggi coltivata soprattutto in Bolivia, Cile e Perù.

La pianta della Farina Quinoa proprietà raggiunge i 2m di altezza e produce piccoli semi bianchi o giallognoli, di forma circolare e appiattita, organizzati in piccoli grappoli (1,5-2,0mm di diametro, simili alle lenticchie ma grandi come il miglio). Dopo la cottura, questi semi rappresentano la così detta porzione edibile del vegetale e si caratterizzano per un sapore tipicamente acre.

Farina Quinoa proprietà si può consumare intera, sotto forma di sfarinati integrali o di semi germogliati (che ne aumentano ulteriormente il valore nutritivo). Non contenendo glutine, sarebbe idonea all’alimentazione del celiaco; tuttavia è sempre bene considerare la presenza di eventuali contaminazioni nel ciclo produttivo.

Allo stato naturale, il seme di quinoa è ricoperto da un sottile velo di saponine ad azione tensioattiva. Queste conferiscono alla quinoa appena colta un sapore tipicamente amaro, oltre che un’azione potenzialmente tossica verso l’intestino e le vie respiratorie. Ovviamente, tale caratteristica svanisce totalmente col lavaggio.
Nell’emisfero australe, la semina della quinoa avviene tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, mentre la raccolta è svolta in dicembre.

La farina di quinoa è una polvere di color grigio-verde che si ottiene dalla macinatura dei semi di Chenopodium quinoa. Questi, che necessitano OBBLIGATORIAMENTE il lavaggio per essere privati delle saponine, sono venduti provvisti del rivestimento fibroso e danno origine ad una farina di tipo integrale.

Farina Quinoa proprietà
Farina Quinoa proprietà

Pur essendo gluten-free, la quinoa viene spesso impiegata nella panificazione di prodotti bassi (simili a piadine), talvolta lievitati per mezzo di agenti chimici, oppure miscelati a farine di frumento in rapporto: quinoa 1 / frumento 2 o 3. La farina di quinoa si presta anche alle lavorazioni di pasticceria secca, come ad esempio i biscotti; non mancano varie ricette di tipo “farinata” e alcune preparazioni destinate all’alimentazione dell’infante post-divezzamento.

Farina Quinoa proprietà : benefici e proprietà

La quinoa e la farina di quinoa sono prodotti che, come l’amaranto e la farina di amaranto, hanno sostenuto appieno l’alimentazione delle civiltà precolombiane. Attualmente, questi alimenti sono diffusi soprattutto tra gli amanti dei cibi naturali, biologici e nell’alimentazione vegana, oltre che in quella macrobiotica. Per le relative caratteristiche nutrizionali, la farina di quinoa e la quinoa sono spesso inquadrate tra i super-cibi.

La farina di quinoa ha una densità energetica sovrapponibile a quella dei cereali; la maggior parte delle calorie deriva quindi dai carboidrati complessi, anche se l’Indice Glicemico è piuttosto moderato.
Ha un apporto proteico significativo (14%), caratterizzato dall’elevata concentrazione dell’amminoacido lisina (Valore Biologico medio-elevato, a seconda della fonte bibliografica); tuttavia, ricordiamo che tale nutriente è ancor più abbondante nella maggior parte dei legumi, oltre che nel riso selvatico, nel grano saraceno e nell’avena.
La farina di quinoa apporta ottime concentrazioni di fibra alimentare, di fosforo, di magnesio, di ferro e di calcio.

Della pianta di quinoa si consumano prevalentemente i semi, che hanno un aspetto molto simile a quelli del miglio. Anche le foglie di quinoa costituiscono un alimento e vengono consumate come ortaggio similmente alle foglie di spinacio.

Conosciuta fin dall’antichità quando veniva coltivata sulle Ande dagli Inca che la definivano come “la madre di tutti i semi”, la quinoa si presenta in semi rossi, gialli e neri e viene coltivata soprattutto in Bolivia, Perù, Cile ed Ecuador.

Farina-Quinoa-proprieta-1
Farina-Quinoa-proprieta-

Ma quali sono le qualità più importanti che rendono la quinoa un vero e proprio super cibo?

  • È molto ricca di ferro, ne contiene più degli spinaci, una caratteristica che la rende un alimento perfetto per chi segue una dieta vegetariana o vegana.
  • Contiene un quantitativo importante di proteine pari a 14 gr per 100 gr di prodotto.
  • Contiene 10 aminoacidi essenziali.
  • È ricca di sali minerali, fibre, acidi grassi Omega 3 e 6.
  • È gluten free, dunque adatta ai celiaci.

Farina Quinoa proprietà : 5 ricette

Quinoa con verdura

zuppa di quinoa

Insalata di quinoa

Quinoa con verdure allo zenzero

Insalata di quinoa e avocado

RICETTA

  • Quinoa bianca BIO
  • Avocado
  • Erba cipollina
  • Pomodorino ciliegino rosso
  • Limone Sorrento con buccia edibile
  • Sciacquare la quinoa in acqua corrente poi versarla in una pentola e coprirla con il doppio del peso di acqua fredda (per 1 tazza di quinoa, 2 tazze d’acqua). Unire 1/2 cucchiaino di sale e portare a bollore. Abbassare il fuoco e cuocere finché l’acqua sarà assorbita.
  • Quando la quinoa è cotta (dopo circa 12/14 minuti) diventa traslucida. Condirla con un velo d’olio evo e rovesciarla in una grande ciotola, lasciando che intiepidisca.
  • Lavare i pomodorini, tagliarli in quarti, versarli in una ciotola con un pizzico di sale, olio evo e l’erba cipollina tagliata a tubetti fini.
  • Tagliare a metà l’avocado, togliere il seme, eliminare la buccia e tagliare la polpa a fettine. Irrorare con il succo di limone perché non annerisca.
  • Quando la quinoa è tiepida mescolarla con i pomodorini e il loro sugo, l’avocado e il resto del succo di limone spremuto. Guarnire con qualche filo d’erba cipollina e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.