patate in tutti i modi
Catering Events Ricette Salute e benessere

Patate in tutti i modi lesse cartoccio americana duchessa e 5 ricette

Patate in tutti i modi : cosa sono

Patate-in-tutti-i-modi
Patate-in-tutti-i-modi

Patate in tutti i modi  sono un alimento estremamente versatile in cucina: si possono infatti cucinare in molti modi, adattandosi a tutti i tipi di cottura. Posso essere trasformate in minestrecontornie persino in dolci. Le patate al forno o fritte sono un contorno irresistibile, ideale per accompagnare gli arrosti, specialmente quelli ricchi di sugo! Sembra quasi superfluo sottolineare che questo tubero è forse l’alimento più diffuso e amato in tutto il mondo!

Le patate furono scoperte insieme…all’America, ma in realtà per secoli e secoli, prima che Colombo arrivasse nel Nuovo Mondo, avevano nutrito intere civiltà di Aztechi e Incas. Portate in Europa tra la fine del Cinquecento e gli inizi del Seicento, furono dapprima molto “snobbate” e considerate persino velenose. Poi si capì quanta importanza potessero avere nell’alimentazione umana: le patate riuscirono addirittura a salvare da una tremenda carestia la popolazione irlandese.

Patate in tutti i modi. Appartengono alla famiglia delle “Solenacee” e la loro crescita avviene sotto terra. Hanno forma ovale o tondeggiante e buccia che può variare dal giallo biancastro al bruno chiaro, al rossastro. La polpa può essere bianca o gialla, farinosa o soda. E, proprio in base a queste ultime caratteristiche, le patate devono venire scelte a seconda delle preparazioni a cui sono destinate.

Sono costituite prevalentemente di acqua e carboidrati complessi (amido); sono povere di grassi e di proteine ma presentano importanti quantità di sali minerali come potassio, selenio, ferro e fosforo.

Patate in tutti i modi sono commestibili solo cotte. Se si consumano crude, soprattutto mal conservate o addirittura germogliate o con la buccia verde, oltre a risultare amare e indigeste, possono contenere livelli “fastidiosi” di solanina, una sostanza tossica per il nostro organismo che viene prodotta dall’ortaggio stesso per difendersi dai parassiti come la capsicina nei peperoni o la tomatina nei pomodori.

Patate-in-tutti-i-modi
Patate-in-tutti-i-modi

 Un eccesso di solanina può dare gravi effetti collaterali: disordini gastrointestinali e neurologici, come nausea, diarrea, vomito, crampi allo stomaco, bruciore alla gola, mal di testa e vertigini. Sono anche stati riportati allucinazioni, paralisi e febbre nei casi più gravi. L’ingestione di solanina provoca raramente la morte ma può causare delle emorragie, specie alla retina.


Per le patate, il contenuto massimo accettabile di solanina è stato stimato in 25 mg per 100 g e si concentra prevalentemente nella buccia e negli strati immediatamente sottostanti. Per questo motivo, è preferibile pelare le patate prima della cottura; tuttavia, la solanina è presente anche nel resto del tubero in modeste quantità.

Basta saper scegliere le patate in tutti i modi al momento dell’acquisto e adottare alcuni accorgimenti per conservarle: le patate devono essere mangiate solo se sono state raccolte a completa maturazione (dopo che la pianta è seccata) e non oltre cinque mesi dalla loro raccolta, purché conservate al fresco e al buio e mai metterle vicino alle mele…il loro profumo le fa germogliare!

Patate in tutti i modi : duchessa cartoccio lesse

Le patate lesse sono un cibo di origine vegetale che rientra nel III gruppo degli alimenti.
Hanno un apporto energetico intermedio tra gli ortaggi e i cereali o i legumi secchi. L’energia è fornita principalmente dai carboidrati, seguiti dalle proteine e infine dai lipidi.
I glucidi sono prevalentemente complessi, i peptidi a medio valore biologico e gli acidi grassi insaturi.

Non contengono colesterolo e le fibre sono scarse.
Se utilizzate come contorno, non si prestano alla dieta contro il sovrappeso, il diabete mellito tipo 2 e l’ipertrigliceridemia.
Sono idonee al regime alimentare contro la celiachia e l’intolleranza al lattosio.
Vengono consumate normalmente dai vegetariani e dai vegani.
La porzione media come contorno è di circa 100g (85kcal).

Patate-in-tutti-i-modi
Patate-in-tutti-i-modi

Le patate al cartoccio sono semplici da preparare e sfiziosissime in tavola: piacciono proprio a tutti, nessuno escluso. La cottura al cartoccio ne esalta le caratteristiche e il gusto e le patate così preparate possono essere abbinate a tanti altri ingredienti. Di questa ricetta esiste anche una speciale variante con le patate americane.

Le patate duchesse, in francese pommes duchesse, sono un tipico contorno francese molto fantasioso e decorativo grazie alla forma elicoidale. Tale forma si ottiene usando il sac à poche. Sono usate spesso in cucina per la decorazione di piatti. 

Gli ingredienti: patata lessa, burroparmigianosale qb, tuorlo d’uovo. Cottura al forno 170°-180° per circa quindici minuti.

Patate-in-tutti-i-modi
Patate-in-tutti-i-modi

Croccanti fuori e morbide dentro, le patate duchessa sono un contorno tipico della cucina francese,  una preparazione molto semplice, adatta ad accompagnare sia secondi piatti di carne sia di pesce. Un piatto economico che prevede l’uso di pochi gli ingredienti. Due  accortezze prima di iniziare: utilizzate patate dalla pasta bianca e farinosa e per apprezzare al meglio il gioco di consistenze tra crosticina e ripieno, gustate questi deliziosi ciuffetti ancora caldi.

Patate in tutti i modi : 5 ricette

Patate in padella

Patate gratinate

Patate hasselback

Pure di patate

Patate al Limone

Innanzitutto pelate le patate, lavatele bene, tagliatele a spicchi sottili (vi conviene tagliarle prima a metà e poi a fettine) e lasciatele in acqua fredda per almeno 30 minuti, con un po’ di sale.

Scolate le patate, asciugatele su di un canovaccio pulito, conditele con limone (buccia e succo), timo, pepe e olio e mescolate, infine distribuitele uniformemente su una teglia rivestita di carta forno, cercando di non farle sovrapporre troppo.
Cuocete per circa 35 minuti a 180°C in forno ventilato già caldo.

Le patate al limone sono pronte, aggiustate di sale (se necessario) e servitele subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.