patate dolci copertina
Catering Events Ricette

Patate dolci proprietà benefici 5 ricette

patate-dolci-americane
patate-dolci-americane

Patate dolci , una variante alternativa alle più comuni patate che si presta alla realizzazione di diverse ricette dolci e salate. Conosciamole meglio anche in quanto a proprietà e benefici.

patate dolci, patata americana o batata si nasconde la specie botanica della Ipomea batatas, una radice tuberosa dal sapore dolce e ricco di amido. Con la patata comune condivide in realtà solo il nome, la forma simile e la consistenza ma in realtà si tratta di due famiglie diverse. La patata americana non appartiene infatti alle Solanacee ma alle Convolvulaceae.

patate dolci in cucina
patate dolci in cucina

L’origine di questo alimento è da ricercare nelle aree tropicali americane (da qui il suo nome) anche se attualmente viene coltivato un po’ in tutto il mondo, Italia compresa (nota la patata americana di Puglia o quella del Veneto).

Il colore della buccia può variare dal rosso-aranciato, al marrone al bianco mentre la parte interna può essere gialla, arancione e anche violacea. Le patate dolci sono prodotti molto versatili e si possono impiegare in moltissime ricette che vengono caratterizzate dal loro sapore particolare ma discreto.

Patate dolci : proprietà

Patate dolci sono ricche di sostanze benefiche per il nostro organismo che gli conferiscono diverse proprietà. La presenza di fibre, ad esempio, fa sì che la batata possa rivelarsi utile in caso di stipsi mentre la presenza di vitamina AB6 e oltre che di sali minerali come magnesio, potassio, calcio, manganese e fosforo la rendono un buon integratore naturale.

Il caratteristico colore arancione delle patate dolci più comuni è dovuto alla ricchezza in carotenoidi, sostanze dal potere antiossidante. Il potere anti-age della patata americana è rafforzato anche dalla presenza di altri flavonoidi e antociani.

patate-dolci-
patate-dolci-

Un vantaggio che offrono le patate dolci rispetto alle patate comuni è quello di avere un indice glicemico più basso.
Nella buccia, poi, si trova una sostanza detta Cajapo, che ha effetti benefici sulla riduzione del colesterolo e della glicemia.

Nella buccia, poi, si trova una sostanza detta Cajapo, che ha effetti benefici sulla riduzione del colesterolo e della glicemia.

Ricapitolando le patate dolci sono:

  1. ricche di minerali e vitamine
  2. ricche di fibre
  3. antiossidanti
  4. hanno indice glicemico più basso delle comuni patate
  5. la buccia riduce colesterolo e trigliceridi

Patate dolci : benefici

Le patate dolci sono un alimento ricco di proprietà e benefici per il benessere di tutto l’organismo. Sono ricche di fibre, che aiutano a regolare la normale funzione intestinale, e di sali minerali, come potassio, calcio, magnesio e fosforo che le rendono un integratore naturale. Apportano molte vitamine, soprattutto la vitamina A, che le conferiscono proprietà antiossidantiantinfiammatorie; a vitamina B6, che regola il sistema nervoso ed è fondamentale per sintetizzare la serotonina, l’ ormone del buonumore; la vitamina C, molto importante per il nostro organismo perché rafforza il sistema immunitario, ha proprietà antiossidanti e contribuisce alla salute di ossa e articolazioni.

Le patate dolci sono ricche di minerali e contengono in particolare alcuni tipi di vitamine. Sono invece povere di grassi.

patate-dolci-fritte
patate-dolci-fritte
  • Grassi 0,1 g di cui
  • Acidi grassi saturi 0 g
  • Acidi grassi polinsaturi 0 g
  • Acidi grassi monoinsaturi 0 g
  • Sodio 55 mg
  • Potassio 337 mg
  • Carboidrati 20 g
  • Fibra alimentare 3 g
patate-dolci-nutrizione
patate-dolci-nutrizione
  • Zucchero 4,2 g
  • Proteine 1,6 g
  • Vitamina A 187 IU
  • Vitamina C 2,4 mg
  • Calcio 30 mg
  • Magnesio 25 mg
  • Ferro 0,6 mg
  • Vitamina D 0 IU
  • Vitamina B6 0,2 mg
  • Vitamina B12 0 µg
patate-dolci-pelate
patate-dolci-pelate

C’è chi ritiene tra l’altro che la patata dolce a polpa arancione fortificata con vitamina A, opera recente di alcuni ricercatori, potrà contribuire a contrastare la fame nel mondo.

100 grammi di patate dolci bollite forniscono al nostro organismo circa 80 calorie. Si tratta in particolare di carboidrati complessi ma anche di una discreta dose di proteine (circa il 5%) e un quasi nullo apporto di grassi. La patata americana è dunque un alimento che può consumare anche chi è a dieta.

Patate dolci : 5 Ricette

  1. Patate Dolci al forno
  2. Tortino di patate dolci
  3. Cake con le patate dolci
  4. Patate dolci al forno con cipolle e mandorle
  5. Zuppa di patate dolci

Patate dolci : ricetta Zuppa di patate dolci

patate-dolci-zuppa
patate-dolci-zuppa

Ingredienti:

  • 4 patate dolci medie
  • 400ml di latte di cocco
  • Zenzero q.b
  • Sale q.b.

Preparazione:

  1. Cuocete le patate dolci al vapore per circa 10 minuti.
  2. Frullatele con il latte di cocco, un po’ di zenzero e un po’ di sale.
  3. Potete accompagnarla con cracker di semi, foglie di prezzemolo oppure cereali o legumi a scelta.

Le patate arancioni sono buonissime anche per l’insalata, a cui potrete aggiungere, in base al vostro gusto, anche qualche fettina di pancetta croccante e sono perfette per accompagnare zucchine, melanzane e carote.

Si possono cucinare anche al vapore: questa cottura le renderà morbide e conserverà tutto il loro sapore; potrete schiacciarle con una forchetta, mescolarle ancora calde con una noce di burro, aggiustarle di sale e servire come contorno a secondi piatti di carne o alle uova strapazzate.

Topinambur : proprietà, benefici e 5 ricette

Il topinambur (nome scientifico Helianthus tuberosus) è anche conosciuto con il nome di ‘rapa tedesca’, ‘pera di terra’, ‘tartufo di canna’, ‘patata americana’ o ‘carciofo di Gerusalemme’ per via del sapore delicato e dolciastro che ricorda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.