formaggi assurdi del mondo
Catering Cibo Events Ricette

I 20 formaggi assurdi del mondo

formaggi-assurdi-nel-mondo
formaggi-assurdi-del-mondo

Formaggi assurdi del mondo : cos’è

Formaggi assurdi del mondo un prodotto caseario ottenuto dalla coagulazione acida o presamica del latte intero, parzialmente o totalmente scremato per coagulazione delle caseine, facendo anche uso di fermenti e sale da cucina.

La storia dei formaggi assurdi nel mondo ha origini antichissime nel bacino del Mediterraneo, in nord Africa e in Asia minore. La leggenda narra che un pastore avesse messo del latte in uno stomaco di pecora in cui era rimasto del caglio, dove si trasformò in formaggio; probabilmente fu invece determinante l’osservazione delle viscere di animali macellati ancora in fase di allattamento. Le testimonianze più antiche risalgono al III millennio a.C.

formaggi-assurdi-nel-mondo-1
formaggi-assurdi-del-mondo-

Il più antico reperto ritrovato che testimoni la produzione del formaggio risale ai Sumeri, in Mesopotamia, nel III millennio a.C. Altri documenti risalenti alla stessa epoca testimoniano la conoscenza dei metodi di lavorazione e produzione del formaggio si possono trovare anche in Egitto. Per la diffusione del formaggio anche in Italia dovremo aspettare il 1500 a.C., che poi darà origine a famosi formaggi italiani come il gorgonzola.

L’arte di produrre formaggi assurdi del mondo è andata sempre migliorando e affermandosi fra gli antichi greci  e gli antichi Romani. Nel Medioevo i formaggi assurdi del mondo  vi fu inizialmente un’involuzione, poiché solo nei monasteri era possibile conservare la tradizione latina, ma nel periodo più tardo i formaggi cominciarono ad essere apprezzati e a comparire sulle tavole nobiliari. Un trattato sulle qualità nutritive del prodotto fu redatto dal medico ed accademico vercellese Pantaleone da Confienza nella sua Summa Lacticinorum, nella seconda metà del Quattrocento.

Vi piacciono i formaggi e pensate di averne assaggiati di tutti i generi? Noi siamo pronti a scommettere che questi non li avete mai sentiti.

Formaggi assurdi del mondo : i più assurdi

formaggi-assurdi-nel-mondo-
formaggi-assurdi-del-mondo-

Formaggi assurdi del mondo

Branza.

Proviene dai monti Bucegi della Romania. Questo formaggio è avvolto nella corteccia di abete e viene prodotto solo da maggio a luglio, quando l’albero è ricco di resina. Questo lo rende particolarmente aromatico.
La corteccia viene spogliata dalla parte più legnosa e messa ad ammorbidire nel siero caldo. Poi, viene cucita con lo spago, fino a formare un cilindro. In questo modo si lascia stagionare per almeno 20 giorni, fino a tre mesi.

Motal.

Formaggio armeno. Qui i pastori mungono le proprie greggi e producono il Motal, un formaggio stagionato in vasi di terracotta con un procedimento che viene tramandato da secoli.
Viene insaporito con erbe alpine e aglio e poi cosparso di panna acida. Infine sigillato nel vaso di terracotta con cera d’api.

Geitost.

Questo formaggio viene prodotto in Norvegia. La sua cottura dura parecchie ore, da otto a dieci, fino a che non prende una colorazione marrone.

formaggi-assurdi-nel-mondo-2
formaggi-assurdi-del-mondo-

Formaggio di yak.

Viene prodotto sull’altopiano tibetano cinese. Lo yak è un bue, ricoperto da una folta pelliccia, e pascola nelle profonde vallate attorno alla contea di Maqin.
Lo yak è la risorsa principale dei pastori nomadi tibetani e fornisce loro latte, lana per teli e tende, e infine carne.
La femmina dello yak, la dri, produce un latte che di solito viene consumato fresco oppure trasformato in burro. Ma esistono alcuni casari tibetani che lo trasformano in formaggio. Il suo sapore è rustico e ha marcate note erbacee.

Formaggio nel sacco.

Originario della Bosnia Erzegovina, il formaggio nel sacco, ovvero il sir iz mijeha, si presenta avvolto da un grande sacco di pelle di pecora. Può essere di diverse forme, dal 30 ai 70 kg. Il formaggio nel sacco viene prodotto con il latte crudo di pecora, in estate, o di vacca, in inverno. Oppure, in alcuni casi, con una combinazione delle due tipologie di latte.

Oscypek.

Originario della Polonia, dei monti Tatra, al confine con la Slovacchia. Qui vivono i pastori batza, che a maggio raccolgono le pecore dei contadini e le portano sui pascoli, in altura. Vivono nei basutzka, ovvero rudimentali capanne in legno, all’interno delle quali il fuoco arde giorno e notte. Viene usato per la caseificazione e per affumicare l’Oscypek. Si tratta di un formaggio unico al mondo, per la sua particolare forma a fuso che viene ricavata da una palla cagliata intorno ad un ferretto. Un processo lungo e laborioso, alla fine del quale il casaro imprime la propria firma.

Formaggio verde.

Proviene da Tcherni Vit, in Bulgaria. Molto particolare e prodotto solo in questa zona per via dell’umidità dovuta alla presenza del fiume. Viene conservato in contenitori di tiglio, prima in alpeggio e poi a valle, in cantina. Al termine di questo periodo vengono aperti per consentire all’aria umida di Tcherni Vit di favorire la fioritura di muffe nobili e penetrare nel formaggio. Questo processo ha dato vita ad uno dei pochi erborinati naturali presenti al mondo.

formaggi-assurdi-del-mondo
formaggi-assurdi-del-mondo

Roncal – Spagna

Il Roncal è un formaggio spagnolo (Navarra) con base latte di pecora, molto grasso e dalla pasta grassa e compatta. Il sapore è intenso e tendente al piccante. Lo si conosce anche come “figlio dei Pirenei” ed è un formaggio amatissimo soprattutto al naturale.

Groviera – Svizzera

Originario del Canton Friburgo, in Svizzera, è spesso confuso con l’Emmentaler per il colore e la presenza dei caratteristici “buchi” nella pasta interna (occhiatura). Questo equivoco è soprattutto italiano, dove chiamiamo “groviera” proprio l’Emmentaler. Per non sbagliare, chiedere del Gruyère. Si tratta di un formaggio antico, di vacca e a pasta pressata, dal sapore burroso e spiccato più intenso con la stagionatura.

Brie – Francia

Il formaggio brie si riconosce ad occhi chiusi tanto è peculiare e saporito. Sembra l’unione di due formaggi diversi: la crosta esterna è commestibile e dal sapore poco intenso intenso (crosta fiorita), semi dura, mentre il cuore è morbidissimo, cremoso e molto intenso di sapore. Brie è il nome della regione francese da cui proviene questo formaggio che, nelle declinazioni Brie di Meaux e Brie di Melun è protetto da denominazione di origine controllata.

Puzzone di Moena – Italia

Come non citare il Puzzone di Moena, questo formaggio dall’odore incredibilmente intenso e che ha reso la cittadina in provincia di Trento, una calamita per i turisti gourmet? L’odore che spesso allontana di istinto proviene dalla crosta esterna ed è tendente all’ammoniaca, tuttavia il sapore del formaggio – per quanto intenso – è strepitoso e piacevole: il sapore è dolce, con retrogusto delicato e amarognolo. Questo è un formaggio italiano presidio Slow Food.

formaggi-piu-assurdi-del-mondo
formaggi-piu-assurdi-del-mondo

Formaggi assurdi del mondo : altre specialità

Fanaost Aged-Gouda, OstegÃ¥rden, Norvegia. 

Viene creato con latte vaccino di 12 mucche selezionate.

Agour Pur Brebis AOP Ossau Iraty, QST International, Francia. 

Viene fatto esclusivamente col latte crudo di pecora.

Helfeit, Brun Geitost, Tinntradisjon, Stordalen Gardsbruk, Norvegia. 

Ha un sapore caramellato delizioso.

Almnäs Tegel, Almnäs Bruk, Svezia

Ha un sapore dolce ma leggermente piccante.

Pecorino Riserva del Fondatore, Caseificio Il Fiorin, Italia. 

Ha un gusto dolce molto intenso

formaggi-assurdi-del-mondo-1
formaggi-assurdi-del-mondo-1


Baffalo Blu, Caseificio Defendi Luigi Srl, Italia. 

Creato con latte di bufala, è composto da delle caratteristiche striature blu.

Lihmskov, Grand Fromage, Danimarca. 

Viene creato tramite un mix di latte vaccino e ovino selezionato.

Taupinette Jousseaume, Jousseaume Earl, Francia. 

Viene creato con latte di capre alimentate solo con cibo di alta qualità.

Caciocavallo, Azienda Agricola e Zootecnica Posticchia Sabelli, Italia.  

Tra i più antichi e rinomati formaggi italiani: è il Caciocavallo Silano D.O.P.

Il finger food salato si sposa con la frutta

I 20 formaggi assurdi del mondo 1

Finger food salato abbinato alla frutta: sempre più frequentemente ormai in cucina si tende a sperimentare, molteplici combinazioni, magari azzardate, ma di sicuro gustose. Avete mai pensato di gustare la frutta in abbinamento al salato? 

1 thought on “I 20 formaggi assurdi del mondo”

Lascia il tuo commento