papaya proprietà copertina
Catering Events Ricette Salute e benessere

Papaya proprietà benefici e 5 ricette

papaya-proprieta
papaya-proprieta

Papaya proprietà : cos’è

La papaya  proprietà (frutto di Carica papaya L.) è conosciuta anche come frutto della vitalitàgrazie alla sua azione tonica, energetica e rivitalizzante. Ricca di antiossidanti, come carotenoidi, contiene anche elevate quantità di vitamina A e vitamina C.

La papaya proprietà  è il frutto di una pianta, Carica papaya L., appartenente alla famiglia delle Caricacee, originaria dell’America Centrale e Meridionale che conta circa 25 specie e circa 50 varietà coltivate.

Amante del caldo umido cresce anche nelle regioni tropicali e subtropicali come in Brasile, Africa e India. Le varietà più conosciute sul mercato italiano sono: Solo, Hortus Gold, Cera, Kagdum, Semangka.

papaya proprietà 1
papaya proprietà 1

La pianta della papaya ha una forma simile alle palme (ma non è un albero!); si presenta come un piccolo arbusto con tronco poco ramificato che termina con un ciuffo grande di foglie e che può raggiungere un’altezza anche di 10 metri.

La papaya è il suo frutto, dalla forma e dalle dimensioni molto variabili, di colore giallo-arancio e dalla polpa dolce, morbida e succosa (esiste anche una varietà con polpa di colore bianca che è utilizzata per ottenere la papaya fermentata).

Papaya proprietà : proprietà e benefici

Le proprietà della papaya la rendono un frutto esotico appetibile sotto molti punti di vista. Non sappiamo precisamente dove abbia avuto origine: Malesia e Messico sono le due ipotesi più accreditate.

Dolce e soffice come il burro, la papaya è composta principalmente da acqua; ha, inoltre, una buona quota di carboidrati. Contiene tanta vitamina C e poi ancora vitamina A, vitamina E, vitamina K, acido folico, magnesio, potassio, rame, acido pantotenico, flavonoidi. Anche i semi sono edibili; alcune delle proprietà della papaya dipendono proprio dalla composizione dei semi.

Antinvecchiamento La papaya, specie quando completamente matura, contiene una buona quota di sostanze con proprietà antiossidanti, note per la capacità di proteggere l’organismo dall’invecchiamento cellulare. L’assunzione regolare di alimenti antiossidanti aiuta a proteggersi meglio da tutte quelle malattie che hanno tra le cause proprio l’invecchiamento cellulare, soprattutto tumori e disturbi cardiovascolari.

papaya-proprieta-
papaya-proprieta- pianta

Salute del cuore La papaya, dunque, è una valida alleata della salute del cuore. Le sostanze antiossidanti della papaya aiutano a prevenire l’ossidazione del colesterolo. Il colesterolo, ossidandosi, si inspessisce e può formare quelle placche aterosclerotiche che sono spesso causa di infarti e ictus. Inoltre, la papaya è un’ottima fonte di fibre; è stato dimostrato che una dieta ricca di fibre aiuta a ridurre i livelli di colesterolo LDL (quello “cattivo”) nel sangue. Nella dieta che protegge il cuore non può quindi mancare questo frutto.

Salute dell’apparato gastrointestinale La papaya, specie quando non è completamente matura, contiene papaina, un enzima che agisce allo stesso modo dei succhi gastrici aiutando, quindi, la digestione; questa caratteristica lo rende un frutto indicato, per esempio, alla fine di un pasto abbondante. Le fibre contenute nella papaya aiutano la regolarità dell’intestino. Inoltre, secondo studi scientifici, queste fibre si legano alle tossine cancerogene del colon tenendole lontane dai tessuti sani; grazie a questa qualità e alle già citate proprietà antiossidanti, possiamo considerare la papaya un valido aiuto nella prevenzione del tumore al colon.

papaya-proprieta-2
papaya-proprieta-

La papaya può essere mangiata a colazione per iniziare la giornata con energia, come spuntino o dopo un pasto abbondante per favorire la digestione. Inoltre, la papaya si presta benissimo alla preparazione di buonissimi estratti o frullati, sia da sola che unita ad altri frutti tropicali come ad esempio un mango o un ananas, oppure unita a frutti nostrani come l’anguria o il melone. Ben si presta poi, a preparazioni più sofisticate, come la papaya salad piccante o la preparazione di dolci. 

Cristoforo Colombo definì la papaya il frutto degli angeli per la sua dolcezza. La papaya può essere degustata in vari modi; uno dei più semplici e forse anche più piacevoli è mangiarla come si farebbe con un melone, cioè semplicemente tagliandola e fette e privandola della buccia.

Papaya proprietà : 5 ricette

Riso venere con papaya. avocado e salmone

Smoothie alla papaya, mango e carota

Cestini di papaya con riso e gamberi

Papaya in salsa taita

Crema di papaya

Papaya proprietà : ricetta crema papaya

papaya proprietà crema di papaya

Ingredienti


1/4 
papaya, matura 380 g
125 mLgelato alla vaniglia 2 palline
2 cucchiainicrema di cassis (liquore di ribes) 10 mL

Preparazione

Tagliare la papaya in due nel senso della lunghezza e togliere i semi neri. Rimuovere la buccia non commestibile. Tagliare la polpa grossolanamente in pezzi di circa 1,5 cm e metterli nel frullatore. Aggiungere il gelato e mescolare bene fino all’ottenimento di un composto omogeneo.Distribuire in coppette, aggiungere la crema di cassis e servire immediatamente.

Leggi anche Dolci e Frutta

dolci e frutta buffet
dolci e frutta buffet

Con dolci e Frutta fresca si va per finire in dolcezza Ad ogni menu si possono aggiungere in sostituzione di un piattino del Finger salato oppure aggiungere semplicemente aggiungendo 1 euro in più alla quotazione a persona. Una serie di dolcetti per farne un Corner Dolci e Frutta. Perchè per finire in dolcezza una cena, non c’è niente di meglio dei dolci a cucchiaio, cioccolatini con frutta fresca. Si, proprio per finire in dolcezza una cena. Non c’è niente di…

Il finger food salato si sposa con la frutta
Il finger food salato si sposa con la frutta

Il finger food salato si sposa con la frutta

Finger food salato abbinato alla frutta: sempre più frequentemente ormai in cucina si tende a sperimentare, molteplici combinazioni, magari azzardate, ma di sicuro gustose. Avete mai pensato di gustare la frutta in abbinamento al salato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.