cachi copertina
Catering Events Ricette Salute e benessere

Cachi proprietà benefici e 5 ricette

cachi proprietà
cachi proprietà

Cachi proprietà : cos’è

Cachi proprietà (Diospyros kaki) è un albero da frutto appartenente alla famiglia delle Ebenaceae.

I frutti chiamati, appunto, cachi, kaki o loto, hanno una forma sferica, un colore arancione, un gusto piuttosto dolciastro e numerose proprietà benefiche per la salute. 

Cachi proprietà va da metà ottobre a fine novembre. 
Cachi proprietà si si possono consumare come una qualsiasi porzione di frutta. Ne esistono diverse varietà tra cui i cachi mela, dalla polpa soda e croccante e i cachi vanigliache vengono sottoposti ad un processo di maturazione chiamato ammezzimento.

Una porzione media di frutta fresca è pari a circa 150 g. Questa vale anche per i cachi, da personalizzare in base al proprio fabbisogno energetico-nutrizionale e stato di salute.

In molti casi, i cachi vengono sconsigliati nella dieta ipocalorica, per la quantità di zuccheri semplici presenti e per via dell’elevate calorie del cachi. Tuttavia, per limitare l’impatto dei cachi sulla glicemia, è sufficiente consumarli abbinandoli ad una fonte di proteine e/o grassi (ad es. yogurt e/o frutta secca in guscio).

Non sono note particolari condizioni in cui sia necessario evitare i cachi. Tuttavia, in caso di disturbi o patologie, è sempre bene consultare il proprio medico.

Cachi proprietà contiene inoltre un’elevata quantità di sali minerali, soprattutto potassio, calcio, fosforo e vitamine A, C e B. Essendo ricco di vitamine e betacarotene, il cachi apporta al nostro organismo anche un buon quantitativo di antiossidanti in grado di svolgere un’azione preventiva nei confronti dei tumori.

Un frutto altamente energetico, raccomandato soprattutto in caso di inappetenza e per chi pratica sport regolarmente, il cachi è però un frutto sconsigliato in caso di diabete a causa dell’alto indice glicemico che provoca un innalzamento repentino della glicemia.

PER SAPERNE DI PIU’: Fichi d’India, i 10 benefici di un frutto che purtroppo sprechiamo spesso.

Ma vediamo nel dettaglio quali sono le qualità terapeutiche dei cachi:

cachi proprietà
cachi proprietà
  • Rafforza il sistema immunitario. Come già detto, il cachi contiene vitamina C in grado di rafforzare il nostro sistema immunitario, un alimento da portare quindi in tavola spesso soprattutto durante il periodo del cambio di stagione per proteggerci dai malanni tipici della stagione autunnale.  
  • Previene le malattie cardiovascolari. E non solo: il cachi favorisce anche l’assorbimento del ferro.
  • Un ottimo lassativo. Agendo direttamente sul fegato e sull’intestino, il cachi è un naturale lassativo grazie ai tannini e alle fibre presenti nella sua polpa. Con una raccomandazione per beneficare di questa funzione: va Diuretico. Per questa funzione invece il frutto va mangiato a colazione e acerbo. In queste condizioni diventa un ottimo diuretico grazie al contenuto di potassio.
  • Energizzante. Il cachi è considerato un frutto ideale per i bambini, gli sportivi e gli astenici poiché ha ottime capacità energizzanti, grazie agli zuccheri che contiene. maturo.

Per decidere quanti cachi al giorno si possono mangiare, bisogna partire da alcuni  numeri importanti. Ogni cento grammi di questo frutto, che come abbiamo visto è ricchissimo di proprietà, contengono 70 grammi di calorie e il 12 per cento di zuccheri. Inoltre un caco, mediamente, ha un peso attorno ai 200-300 grammi. Dunque, il consiglio è di non andare oltre uno, al massimo due, cachi al giorno

Cachi proprietà : benefici e proprietà

Cachi proprietà autunnale, dolcissimo e saporito, il cachi fa parte della frutta di stagione a ottobre. L’albero (Diospyros kaki, che in greco significa cibo degli dei), appartenente alla famiglia delle Ebenacee, è conosciuto con nomi diversi, caco, loto o kako, ed è in grado di raggiungere anche un’altezza di 15 metri. Il cachi frutto, invece, ha un caratteristico colore arancione vivace che tinge allegramente prati e boschi di pianura e collina nei mesi di ottobre e novembre.
Cachi proprietà dall’Asia orientale, il kaki trova la sua specifica zona di origine nella Cina centro-meridionale dove, più di 2000 anni fa nacque la sua coltivazione, una delle più antiche al mondo. In Italia le prime coltivazioni risalgono ai primi anni del 900, dapprima nelle regioni meridionali, per poi diffondersi in tutta la penisola. Attualmente le maggiori coltivazioni, rinomate per l’alta qualità e con esportazioni anche all’estero, sono in Sicilia.

cachi proprietà
cachi proprietà

L’albero kaki, che vive in media 30-40 anni, comincia a produrre i frutti solo a partire dal quarto anno di vita, mentre la loro maturazione avviene tipicamente in autunno, nei mesi di ottobre e novembre, quindi quando la pianta ha ormai completamente perso tutte le foglie e risulta completamente spoglia. Come ci spiega la dottoressa, si conoscono due tipi principali di cachi: “il caco-mela, dal sapore vanigliato e polpa soda e croccante, molto simile a quella delle mele, ed il caco comune, molto dolce e dalla polpa morbida e cremosa. Le varietà più note sono il loto di Romagna, il Fuyu, il Kawabata e i Suruga”.

Cachi proprietà : 5 ricette

Crostata di cachi

Semifreddo di cachi

Delizia di cachi

Risotto con i cachi

Marmellata di cachi

cachi-proprieta-4
cachi-proprietà

RICETTE

Cachi 2 kg

Zucchero 500 g

Baccelli di vaniglia 1

Limoni 1

Frullate la polpa dei cachi, mettetela in una grossa pentola con il succo di un limone, la stecca di vaniglia e fate bollire per 5 minuti

Aggiungete lo zucchero e cuocete mescolando spesso, finché la marmellata non raggiunge la consistenza giusta

A quel punto mettetela ancora calda nei vasetti di vetro, chiudeteli ermeticamente e capovolgeteli. Una volta raffreddati raddrizzateli e riponeteli in un luogo asciutto e lontano dalla luce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.