Multietnic Food

Cucina Hawaiana

 

La cucina hawaiana si compone di piatti tipici molto interessanti, alcuni anche semplici da riprodurre con facilità a casa.

Si tratta però di un vero e proprio incontro di gusti e sapori di diversa provenienza. Le isole hawaiane infatti hanno visto l’arrivo di immigrati cinesi, filippini, coreani, giapponesi e polinesiani, ognuno ha portato la propria cucina tradizionale e dall’unione è nata la cucina hawaiana coloratasaporitasfiziosa da gustare in ogni stagione, ma sopratutto in estate.

Se desiderate preparare un menù  esotico, ecco alcune idee:

Pokè

Il Pokè Sushi è un piatto tradizionale della cucina hawaiana la cui ricetta è molto antica e che, da qualche anno, si sta diffondendo anche in Europa.

Nel nostro precedente articolo “A tutto pokè…la nuova tendenza food”  potete trovare tutte le curiosità e le ricette della nuova tendenza food che sta superando il Sushi giapponese.

Piatti tipici della cucina hawaiana:

Lomi nomi salmon:

Si tratta di un antipasto oppure di un contorno facile da preparare. La si prepara con salmone affumicato, pomodori datterini, cipolle dolci del Maui (tipica cipolla coltivata nelle isole hawaiane), cipollotti, sale, pepe, succo di limone.

Una particolarità di questo piatto è che il salmone viene massaggiato (da qui il termine “lomi” che significa appunto “massaggio”) a mano affinché il pesce si sfibri.

Questo piatto si serve freddo. Talvolta, addirittura, gli si aggiunge del ghiaccio prima di servirlo.

Poi:

Il Poi è un piatto nazionale hawaiano che si prepara con radice di Taro, un tubero amidaceo importato a suo tempo sull’isola hawaiana.

La sua preparazione è piuttosto semplice, è infatti sufficiente pelare la radice di taro, farla bollire e abbinarlo al tipo di carne preferita.

Saimin:

Il Saimin è un altro piatto tipico hawaiano a base di noodles, serviti nel brodo caldo giapponese (il daschi) e accompagnato da porro, kamaboko, pezzetti di maiale cucinati al barbecue e alga nori.

Pollo all’hawaiana:

Si tratta di un piatto dal sapore agro-dolcevelocissimo da preparare.

Preparazione:

Macerare il pollo , disossato e tagliato a fettine, in una miscela di salsa di soia, olio d’oliva, sale e paprika.

Contemporaneamente, in una padella a parte si fa cuocere il peperone tagliato a pezzetti insieme all’olio d’oliva ben caldo. Poi si aggiungono delle cipolline e si continua a rosolare per qualche minuto.

Dopo qualche minuto si unisce ai peperoni rosolati il pollo, continuare a girare affinché si rosoli ben bene.

In una ciotola si aggiunge quindi del succo d’ananas con della maizena e si mescola. Si aggiungono al pollo e peperoni i pezzi di ananas precedentemente tagliati, lasciando sul fuoco per 2-3 minuti.

Quindi vi si aggiunge anche il succo d’ananas con la maizena e si lascia cuocere finché la salsa non si sia ben addensata. A questo punto il pollo all’hawaiana può essere servito!